ATTIMO & SICUMSWAN - progetti presentati all'UE Stampa

ATTIMO – Innovativa mobilità territoriale turistica e accessibile : mobilità sostenibile in città e aree turistiche
Attimo, progetto di ricerca ha coinvolto dieci partner europei (Ungheria, Slovenia, Austria, due realtà dell’UK, Germania, Finlandia, Grecia, Spagna e Turchia come Paese Associato). ATTIMO intende analizzare la possibilità di far confluire le esigenze del trasporto turistico come opportunità di viaggio verso una mobilità sostenibile, garantita da un’affidabile ed efficiente interfaccia multi - modale di collegamento dei diversi sistemi e modi di trasporto pubblico, soddisfando così le diverse esigenze dei passeggeri.

SICUMSWAN - Servizio sostenibile, competitivo ed innovativo di mobilità urbana grazie la ri-scoperta dell’ esistente rete d’acqua navigabile

SICUMSWAN si afferma come progetto che vuole promuovere un servizio di mobilità urbana sostenibile, innovativa e competitiva, in quelle realtà urbane europee la cui tradizione storica è segnata da una rete navigabile di vie d’acqua, che nel passato era considerata bene prezioso per il trasporto locale, ma che purtroppo con il passare degli anni e dei secoli, oggigiorno risulta non solo poco fruttata, ma in disuso e persino completamente dimenticata. Il progetto coordinato da Agenda 21 ha coinvolto  nove partner europei (Ungheria, Olanda, Belgio, Germania, Finlandia, Spagna, Austria, Polonia). A questi si aggiunge anche l’Albania che risulta Paese Associato ma eleggibile al pari livello. 

 

Obiettivi del progetto ATTIMO:

 

  • esplorare e valutare il contesto della loro mobilità in relazione ad alcune mete di grande interesse turistico;
  • indagare questioni generali che prendono in considerazione la domanda e l’offerta di mobilità sia di un utente residente nel contesto urbano locale che di turisti, da / per alcune delle principali zone turistiche;
  • creare sinergie tra il turismo e la mobilità territoriale delle città europee da un lato e le destinazioni turistiche che maggiormente sono soggette a gestione difficoltosa di flussi turistici stagionali.

La sfida di ATTIMO:
Nella necessità di una mobilità turistica e territoriale che garantisca oltre la sostenibilità ambientale, una facile accessibilità per tutti gli utenti, ATTIMO vuole creare modelli di mobilità e di vacanza alternativa  In questo scenario ATTIMO si dimostra una sfida per sviluppare un sistema di mobilità innovativa, intelligente e sostenibile per turisti e residenti, indagando le attitudini e gli interessi del mercato turistico secondo alcuni problemi di mobilità e con un attenzione particolare alla qualità della vita.

Obbiettivi del progetto SICUMSWAM:

  • esplorare il contesto della mobilità urbana, ponendo l'accento sulla mobilità delle persone tra la città e nell’immediato entroterra
  • ripristinare l’attività della rete navigabile urbana ed extraurbana, al fine di incrementare principalmente l’intermodalità dei mezzi di trasporto pubblici
  • sviluppare un nuovo servizio di trasporto pubblico che possa incontrare le più alte aspettative dell’utente, in un ottica di accessibilità facilitata in modo particolare per quelle fasce della popolazione più debole.
La sfida di SICUMSWAM
SICUMSWAN propone un innovativo prodotto sul mercato del trasporto urbano, la “barca-bus”, come veicolo all’avanguardia, che possa trovare spazio affiancandosi ai più tradizionali sistemi di trasporto urbano, sopperendo le difficoltà che questi ultimi si trovano ad affrontare. Sfida ambiziosa per creare una nuova nicchia nel mercato ad alta tecnologia dei trasporti per l'ambiente, per sostenere lo sviluppo economico, per creare poi nuove opportunità di lavoro e per soddisfare le aspettative del nuovo cittadino europeo. 
 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information