PAES a Fiavè PDF Stampa E-mail

Il Comune di Fiavé con Delibera del Consiglio Comunale n. 13 del 24 maggio 2012 è uno dei primi comuni Trentini ad aderire al Patto dei Sindaci, un iniziativa di rilevanza europea che prevede la riduzione delle emissioni di anidride carbonica entro il 2020 di oltre il 20% attraverso l'efficienza energetica, l'incentivazione all'utilizzo di energia rinnovabili, la sensibilizzazione verso stili di vita e mobilità più sostenibili.


Lo scorso 28 novembre nella sala consiliare del Comune di Fiavé si sono ritrovati oltre 30 cittadini per discutere sugli interventi possibili per ridurre le emissioni di CO2. Durante la serata sono intervenuti esperti di Agenda 21 consulting srl, società incaricata dal Comune per la redazione del Piano d'Azione per l'Energia Sostenibile (PAES).


Tra i partecipanti gli amministratori comunali, il presidente della Cassa Rurale Don Lorenzo Guetti, e diversi operatori economici. Il Sindaco Nicoletta Aloisi ha aperto l'incontro spiegando ai partecipanti i motivi per i quali l'amministrazione ha inteso aderire al Patto dei Sindaci: sostenibilità, protezione dell'ambiente, migliore qualità della vita.
Sono state quindi presentate le due principali attività del percorso di adesione al Patto dei Sindaci:

  • la redazione dell'Inventario di Base delle Emissioni (IBE) ossia la "fotografia" quantitativa dell'anidride carbonica emessa nel territorio comunale
  • la redazione del Piano d'Azione per l'Energia Sostenibile (PAES) ossia descrizione delle azioni volte a ridurre le emissioni.
Nel territorio di Fiavé sono state emesse più di 5000 tonnellate di CO2, gran parte delle quali (circa il 58%) sono riconducibili a consumi di energia elettrica e combustibili per il riscaldamento degli edifici residenziali. Le emissioni di anidride carbonica dovute ai trasporti privati rappresentano circa il 30%, quelle del terziario commerciale l'8% e quelle della pubblica amministrazione (edifici, illuminazione pubblica e mezzi comunali) circa il 5%.
Il Comune ha inoltre affidato ad Agenda 21 consulting srl l'attività di diagnosi e certificazione energetica dei 10 edifici comunali. Per ogni immobile oltre alla certificazione energetica si stabiliranno anche gli interventi di miglioramento energetico con una valutazione in termini di benefici economici ed ambientali. Nella stessa occasione sono state sottolineate alcune  iniziative già assunte dal Comune nell'ambito dell'efficienza energetica come:
  • la coibentazione esterna, la sostituzione dei serramenti e della caldaia presso il Municipio;
  • la coibentazione e la sostituzione dei serramenti presso la scuola elementare;
  • la realizzazione dell'impianto di teleriscaldamento a pellet per palestra e scuola elementare;
  • la realizzazione di tre impianti fotovoltaici presso la scuola elementare, la palestra e il Municipio e di un impianto solare termico a servizio della palestra.
Sono inoltre stati sostituiti diversi punti dell'illuminazione pubblica obsoleti con la nuova tecnologia a LED in alcune frazioni del paese.
Tutti questi interventi hanno permesso al Comune di ridurre i propri consumi e di conseguenza le emissioni di CO2 dal 2007 al 2011 precisamente del 27% per gli edifici e gli impianti e del 5% per l'illuminazione pubblica.
I presenti sono stati poi coinvolti in un attività: "Ridurre le emissioni si può? Cosa posso fare IO, cosa possiamo fare NOI". Ogni partecipante ha potuto proporre una serie di iniziative volte alla riduzione delle emissioni di CO2 a titolo individuale e collettivo.
Molto interessanti gli spunti emersi sulla mobilità sostenibile, sul cambiamento verso stili di vita più virtuosi e meno energivori, sulle energie rinnovabili e sull'efficientamento degli edifici residenziali e degli impianti termici. Tutte le idee sviluppate durante la serata saranno valutate e accolte nel PAES di Fiavé, un Piano d'Azione per l'Energia Sostenibile, per un ambiente ed una qualità di vita sempre migliori!
 

Cerca nel sito

Google
Web Agenda21
v2.0 by www.fairtec.at

Statistics

Hits visite contenuto : 645381

Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information